Vicenza, la poetessa Saffo in Biblioteca Bertoliana venerdì 29 maggio

Venerdì 29 maggio, alle 18, a Palazzo Cordellina, in contra’ Riale 12, la Biblioteca Bertoliana presenta il libro “Saffo. Riscritture e interpretazioni dal XVI al XX secolo” (Il Poligrafo), curato da Adriana Chemello, dell’Università degli Studi di Padova.
Mito suggestivo e intramontabile, Saffo è protagonista di una letteratura e di un’arte senza tempo: autrice di versi leggiadri ed erotici, artista e insieme personaggio, suicida per un amore non corrisposto o maestra del tiaso dai gusti omoerotici, è una figura che si carica sempre di nuove valenze. Ogni epoca le ha conferito una particolare significato simbolico: da esempio di perfezionamento femminile nei discorsi sui diritti della donna nel XVIII secolo, è divenuta oggetto di biografia letteraria, come per Verri, o di narrazione tragica, come in Sografi. Modello ed emblema della liricità di ispirazione amorosa, è oggi un’eternità letteraria che si va riscrivendo continuamente, attraverso le epoche e le mille sfaccettature del suo personaggio.
Docente di Letteratura italiana presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) dell’Università di Padova, Adriana Chemello ha pubblicato numerosi saggi in volumi miscellanei in Italia e all’estero, occupandosi di diversi generi letterari. Ha studiato la trattatistica di comportamento, con particolare attenzione a quella sulla donna dal Cinquecento all’Ottocento, la figura letteraria della lettrice e la produzione letteraria delle donne. Tra i suoi lavori: Alla lettera. Teorie e pratiche epistolari dai Greci al Novecento, Geografie e genealogie letterarie, con L. Ricaldone, Tre donne d’eccezione. Vittoria Aganoor, Silvia Albertini Tagliavini, Sofia Bisi Albini. Dai carteggi inediti con Antonio Fogazzaro. E’ curatrice dei Racconti di Caterina Percoto, della corrispondenza tra Aldo Capitini e Gianfranco Contini e di Fogazzaro nel mondo.
Dopo la presentazione di Chemello, introdotta dagli interventi di Valeria Mancini e Stefania Portinari, seguiranno letture tratte dal libro di poesie di Saffo, a cura di Giorgia Pellizzaro e Rosalba Cipriani, del Liceo “Antonio Pigafetta” di Vicenza.

L’accompagnamento musicale sarà affidato a Matteo Bassan (violoncello) e Chiara Versace (pianoforte), sempre del Liceo “Pigafetta”. L’ingresso è libero.
Per informazioni:
tel. 0444 578 203 consulenza2@bibliotecabertoliana.it.

Lascia un commento