Car2go compie un anno, a Firenze oltre 15 mila gli iscritti e 150 mila i noleggi

Oltre 15 mila iscritti e più di 150 mila noleggi. Sono queste le cifre di un anno di car2go a Firenze, uno dei gestori del servizio di car sharing a flusso libero in città. Illustrato il punto dell’andamento del servizio alla presenza del sindaco e dell’amministratore delegato di car2go Italia Gianni Martino. Il sindaco ha ricordato che è stato pubblicato un nuovo bando per ulteriori 200 auto per il car sharing a flusso libero con mezzi rigorosamente elettrici.

In un solo anno, gli iscritti al servizio di Firenze sono più di 15.000 e possono contare su una flotta composta da 200 smart bianche e azzurre a disposizione 24/24 e 7 giorni su 7 all’interno dell’area operativa di 50 chilometri quadrati. A Firenze sono stati effettuati più di 150.000 noleggi totali. In occasione del compleanno di car2go è possibile registrarsi usufruendo della promozione, dedicata al primo anniversario, valida per tutta la settimana (dal 25 al 31 maggio): iscrizione al prezzo speciale di 5 euro ricevendo in omaggio anche 15 minuti di guida. Tra le novità annunciate in occasione del compleanno dall’ad Martino la recente attivazione di un nuovo parcheggio alla Stazione Santa Maria Novella e a breve arriverà un’area sosta con dieci stalli dedicati all’aeroporto Vespucci.

Gli iscritti fiorentini sono principalmente uomini (67%), e questo dato rispecchia la media italiana ed europea. Si trovano, invece, alcune differenze tra Firenze (e l’Italia) e il resto d’Europa, per quanto riguarda la suddivisione per età: mentre, infatti, in Europa la fascia più consistente di utilizzatori (40%) si colloca tra i 26 e i 35 anni, a Firenze e nelle altre 3 città italiane in cui è attivo car2go, il numero più alto degli utenti (35%) è tra i 36 e i 49 anni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Car2go compie un anno, a Firenze oltre 15 mila gli iscritti e 150 mila i noleggi Car2go compie un anno, a Firenze oltre 15 mila gli iscritti e 150 mila i noleggi ultima modifica: 2015-05-26T00:54:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento