Milano, in Zona 30 via libera ai dehors su strada

Via libera ai dehors nelle strade soggette a limite di velocità dei 30 all’ora. Lo prevede il nuovo Regolamento e Tariffario del Canone di Occupazione Spazi e Aree Pubbliche (COSAP) e Disciplina del diritto ad occupare il suolo e lo spazio pubblico (OSP) approvato dal Consiglio comunale. Le attività commerciali potranno posizionare il proprio dehor in un’area destinata a parcheggio pubblico, purché rispettino la modularità del posto auto e non invadano le corsie di manovra.

Il plateatico concesso non potrà superare la somma delle aree occupate da due stalli per la sosta, gialle o blu, per un massimo di occupazione di 10 metri per 2. L’occupazione di suolo pubblico dovrà realizzarsi, come sempre, davanti all’esercizio del concessionario.

“Grazie a questo provvedimento molte aree della città diventeranno ancora più fruibili per i cittadini, soprattutto nella bella stagione – commenta l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran -. Le Zone 30 sono concepite proprio in un’ottica di valorizzazione del territorio. In questo modo vogliamo recuperare degli spazi preziosi da dedicare alla socialità in aree in cui i pedoni sono i protagonisti”. “Questa delibera – ha aggiunto l’assessore – dimostra come le politiche messe in atto non si limitino ad un solo settore ma coinvolgano trasversalmente tutta l’Amministrazione comunale”.

Altre novità importanti della delibera volte a favorire la mobilità sostenibile riguardano l’esenzione dall’occupazione di suolo per chi predispone rastrelliere per le biciclette ad uso privato o pubblico e la riduzione del costo per le colonnine di ricarica delle auto elettriche ed ibride installate dai privati.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin