Livorno In Contemporanea si presenta

Oggi alle 17, ai Granai di Villa Mimbelli (via san Jacopo in Acquaviva) Livorno In Contemporanea si presenta ed invita la cittadinanza ad un incontro pubblico con i suoi autori. In programma l’illustrazione del progetto artistico, promosso dalla Regione Toscana e dal Comune di Livorno con il coordinamento delle associazioni Carico Massimo e React, e la presentazione delle iniziative in programma per l’anno 2015.

Saranno presenti: Serafino Fasulo (Assessore alla Cultura, Comune di Livorno), Maria Thereza Alves (artista, San Paolo/Berlino), Andrea Balestrero (A12, Milano), Rossana Ciocca (Curatrice e Gallerista, Milano), Pietro Gaglianò (curatore, Firenze), Claudia Losi (artista, Piacenza/Milano), Stefano Pezzato (Curatore Centro per l’Arte Contemporanea Pecci, Prato), Alessandra Poggianti (curatrice, Milano/Livorno).

L’incontro-dibattito in programma per lunedì sarà un’occasione per conoscere i diversi interventi che si svolgeranno durante il 2015 direttamente dalla voce degli artisti e curatori coinvolti. L’incontro pubblico sarà anche un importante momento di discussione sul ruolo della pratica artistica nello spazio urbano.

Livorno in Contemporanea nasce da un gruppo di professionisti dell’arte contemporanea che opera in città e che condivide lo stesso obiettivo: la valorizzazione del territorio e la creazione di nuove visioni del quotidiano a partire dalla pratica artistica.

Gli interventi si svolgeranno in diversi spazi della città. Azioni temporanee ed effimere volte a definire nuovi percorsi esperenziali, a produrre inediti scenari urbani e riattivare la memoria dei luoghi, intervenendo, così, in quel racconto del presente che solitamente viene affidato a costruzioni globali di memoria ed eventi mediatici.

Tutti gli eventi sono affiancati da un programma didattico rivolto ai più piccoli e ad un pubblico giovane, ma anche a scuole e famiglie. Curato da Itinera Progetti e Ricerche, con la collaborazione del gruppo AlèAlè, gli appuntamenti hanno l’obiettivo di avvicinare un ampio pubblico ai linguaggi dell’arte contemporanea, familiarizzare con nuove idee, metafore, simboli e codici che diventano strumenti utili per liberarsi da schemi precostituiti e preconcetti con cui si affronta il presente.

Livorno in Contemporanea è una iniziativa realizzata con la collaborazione del Centro per l’Arte Luigi Pecci nell’ambito del progetto regionale “Cantiere Toscana Contemporanea”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno In Contemporanea si presenta Livorno In Contemporanea si presenta ultima modifica: 2015-05-18T01:09:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento