Promozione della città, a BolognaWelcome l’affidamento per i prossimi tre anni

Per i prossimi tre anni il Comune di Bologna ha affidato a BolognaWelcome il compito di sviluppare le attività di accoglienza turistica, nonché la promozione della Città Metropolitana a livello nazionale e internazionale. L’investimento complessivo è di 6 milioni di euro (4,2 milioni da parte di Comune e Camera di Commercio e 1,8 da BolognaWelcome), una cifra importante e inedita che sarà investita per mettere in atto la strategie e le azioni che sono state selezionate tramite un apposito bando. La presentazione è avvenuta giovedì 7 maggio, alla presenza dell’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini e dell’assessore all’Economia e promozione della città di Bologna Matteo Lepore. Entrambi hanno sottolineato l’affermazione della nostra città come meta per i turisti internazionali, una città contemporanea che offre ai visitatori esperienze e relazioni autentiche e sostenibili, la vera essenza del made in Italy.

Tra i principali obiettivi:

Arrivare entro il 2020 ad un incremento medio annuo di presenze nella nostra città pari al 5,2%. Un obiettivo ambizioso se si pensa che nel 2014 la crescita media di presenze nelle città italiane è stata del 2,5% e nel 2015 la previsione di crescita del turismo mondiale è pari al 4,6% (fonte Ciset).

Aumentare il pernottamento medio (attualmente di circa 2 notti) attraverso l’ampliamento dell’offerta turistica e l’ampliamento dell’area di attrazione turistica a tutta la città metropolitana, rafforzando il ruolo di hub turistico in termini regionali e nazionali.

BolognaWelcome agirà in un contesto che negli ultimi anni ha visto un’impennata dei flussi turistici. Il risultato positivo è confermato dal dato delle presenze. Nel 2014 a Bologna il numero complessivo di pernottamenti presso tutte le strutture ricettive della città è stato pari a 2.180.982, oltre 35.500 in più rispetto al 2013 (+1,7%). Hanno contribuito in maniera eguale sia le presenze degli italiani che degli stranieri. Le prime, complessivamente 1.130.793 (+18.884) sono aumentate del +1,7 rispetto all’anno precedente e quelle degli stranieri, in totale 1.050.189, del +1,6%. Gli esercizi alberghieri registrano nel 2014 un aumento di presenze del +4%, mentre le strutture extralberghiere sono in significativa flessione (-14,4%). Nell’arco dell’ultimo decennio le presenze sono passate da circa 1.730.000 del 2004 a oltre 2.180.000 del 2014 (+26,1%). Complessivamente hanno soggiornato sotto le due torri 1.108.462 turisti, quasi 50.000 in più rispetto al 2013 (+4,7%). Crescono gli arrivi negli esercizi alberghieri (+6,1%), mentre calano sensibilmente quelli extralberghieri (-14,4%).

Il sistema di monitoraggio giornaliero a campione messo in campo dalla società BolognaWelcome (campione di 3.500 camere d’albergo) ha registrato solo nel weekend di maggio 2015 un aumento del 20% di occupazione delle camere, in confronto con lo stesso periodo del 2014 quando in città era presente la grande mostra dedicata alla Ragazza con l’orecchino di Perla.

Nell’ultimo decennio i turisti arrivati nella nostra città sono progressivamente aumentati, con una crescita di quasi 350.000 unità pari al +45,7%.

I turisti italiani arrivati a Bologna nel 2014 risultano complessivamente 606.593 (24.891 in più rispetto al 2013; +4,3%) e quelli stranieri 501.869 (24.696 in più; +5,2%). I turisti stranieri rappresentano oltre il 45% di coloro che soggiornano nel capoluogo e sono in larga prevalenza europei. Nell’arco dell’ultimo decennio gli arrivi di stranieri sono passati dagli oltre 264.000 del 2004 ai quasi 502.000 del 2014 con un aumento prossimo al 90%. Nel 2014 i turisti stranieri più numerosi risultano i tedeschi (45.823; +5,1% rispetto al 2013); seguono i britannici (42.186 pari al +15,3% rispetto al 2013), i francesi (40.855) e al quarto si collocano gli spagnoli (39.068). Sono i cinesi (31.027) a registrare l’incremento maggiore rispetto al 2013 (+43,5% pari a quasi 9.500 turisti in più). Considerando i flussi turistici nazionali, anche nel 2014 vengono nella nostra città soprattutto turisti provenienti dalla Lombardia (97.663), dal Lazio (77.385) e dalla nostra regione (48.242, in calo però del 13,4% rispetto al 2013).

9 su 10 da parte di 34 recensori Promozione della città, a BolognaWelcome l’affidamento per i prossimi tre anni Promozione della città, a BolognaWelcome l’affidamento per i prossimi tre anni ultima modifica: 2015-05-11T01:06:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento