Milano, i maggiori canoni del Salotto finanziano le manutenzioni Erp

Un aumento del 40% per i fondi destinati alle manutenzioni ordinarie del patrimonio delle case popolari del Comune di Milano grazie ai maggiori introiti derivanti dalla valorizzazione della Galleria Vittorio Emanuele II, in particolare dall’operazione dei subentri realizzata nel 2014.

case

È l’impegno preso dall’Amministrazione comunale che ora trova conferma nel Bilancio preventivo 2015 dell’Assessorato alla Casa e Demanio, presentato oggi in Commissione a Palazzo Marino.

“Dopo l’ingresso di Prada e Versace, che insieme a Feltrinelli hanno contribuito al restauro della Galleria, avevamo promesso che i maggiori introiti derivanti dai nuovi canoni sarebbero stati destinati alle manutenzioni delle case popolari. Un incremento che per il 2015 consentirà di investire complessivamente 6 milioni di euro per il nostro patrimonio”.

Lo ha annunciato l’assessore alla Casa e Demanio Daniela Benelli. Sempre per la manutenzione degli immobili Erp, nel preventivo 2015 sono previsti (nella parte del Conto Capitale) investimenti per oltre 20 milioni di euro, come già avvenuto per gli anni scorsi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, i maggiori canoni del Salotto finanziano le manutenzioni Erp Milano, i maggiori canoni del Salotto finanziano le manutenzioni Erp ultima modifica: 2015-05-07T00:46:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento