Verona, cinese ferita per il crollo di uno stipite di marmo in via XX Settembre

La caduta di uno stipite di marmo all’ingresso di un negozio in via XX Settembre, a Veronetta, ha provocato il ferimento di una cittadina cinese di 45 anni, residente nel medesimo quartiere. La donna è stata trasportata dal Suem 118 all’ospedale di Borgo Trento, dove è rimasta ricoverata in osservazione.

Sul posto, con la Polizia municipale, sono giunti i Vigili del fuoco, che hanno verificato il potenziale pericolo in altre parti dell’edificio, chiudendo con cavalletti e transenne tutta l’area attigua.

La Polizia Amministrativa procederà con ulteriori verifiche nei prossimi giorni. Il proprietario dell’edificio verrà sanzionato per l’inosservanza delle norme del regolamento edilizio, che obbliga alla manutenzione degli edifici.

Lascia un commento