Strada del Cipressino, in arrivo accordo per l’ammodernamento

La giunta regionale si impegna a firmare un accordo di programma per sistemare e ammodernare la Strada provinciale 64 del ‘Cipressino’ e la provinciale 160 amiatina valutando la possibilità di reperire le risorse necessarie mediante modifiche agli strumenti di programmazione. E’ quanto stabilisce il protocollo d’intesa approvato dalla giunta regionale e che ora sarà sottoposto alla firma di tutti gli enti locali interessati (la provincia di Grosseto, i Comuni di Arcidosso, Castel del Piano, Santa Fiora e l’Unione dei comuni dell’Amiata grossetano).

La strada provinciale 64 del Cipressino e la 160 amiatina mettono in connessione la 2 mari con la Valdorcia, e la costa con il monte Amiata. Sono quindi due arterie strategiche per la viabilità dell’intera Toscana meridionale. Di qui la decisione della giunta regionale di impegnarsi con il Protocollo per verificare possibili interventi diretti che possano migliorare le due arterie e elevarne i livelli di sicurezza.

Attualmente è disponibile uno studio di fattibilità della Provincia che distribuisce gli interventi da realizzare in 11 lotti (due di questi già finanziati e con lavori al via nel 2016)e che valuta in 48 milioni di euro il costo complessivo degli interventi.

Su questa base si sviluppa ora il protocollo d’intesa approvato dalla giunta su proposta degli assessori alle infrastrutture e all’ambiente: secondo il testo Regione e Enti locali, “in considerazione dell’interesse generale e collettivo delle due arterie”, si impegnano a verificare come reperire le risorse, anche attraverso una modifica dei propri atti di programmazione finanziari e normativi e a stabilire collegialmente le priorità dei lotti da ammodernare, in relazione alle risorse che risulteranno disponibili. La Provincia di Grosseto viene inoltre individuata come stazione appaltante.

9 su 10 da parte di 34 recensori Strada del Cipressino, in arrivo accordo per l’ammodernamento Strada del Cipressino, in arrivo accordo per l’ammodernamento ultima modifica: 2015-05-02T00:02:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento