Vicenza, Shakespeare Amore Mio venerdì 8 e sabato 9 maggio al Bixio

Arriva in replica anche a Vicenza, dopo aver riscosso ampio successo in varie sale italiane, lo spettacolo dal titolo “Shakespeare Amore Mio”. Un evento collaterale alla XX edizione di New Conversation Vicenza Jazz, proposto da Theama Teatro, per le serate di venerdì 8 e sabato 9 maggio 2015 alle 21 al Teatro Spazio Bixio, con la partecipazione del poliedrico attore Maximilian Nisi accompagnato al pianoforte dal maestro Stefano De Meo.
Shakespeare è un autore misterioso, affascinante, universale. Le sue opere raccontano la bellezza del mondo e gli stati d’animo dell’essere umano. Egli non ha creato personaggi, ma vere e proprie personalità. Non ha riprodotto la natura, ma ha raccontato l’uomo scavando nella sua psiche. Le parole da lui usate sono piene di significato, di emozioni e di filosofia. Non vi è passione, sentimento, emozione che Shakespeare non abbia espresso con vitalità tumultuosa. I suoi testi sono vivi, più vivi della vita stessa. Sono una lettura perfetta.
Nel 450° anniversario della sua nascita, Maximilian Nisi si fa interprete degli imperituri versi del celebre drammaturgo inglese attraverso la lettura di brani tratti da varie opere.
“Shakespeare Amore Mio” è un recital che si articola come un viaggio lungo i tortuosi percorsi esistenziali dei più significativi personaggi shakespeariani; un viaggio che ruota intorno all’amore nelle sue molteplici sfumature. Il tutto accompagnato dalle note del pianista Stefano De Meo sulle musiche di De Meo stesso, Storace, Bach, Scarlatti, Prokofiev, Debussy.

Maximilian Nisi è attore teatrale e televisivo, di formazione classica.  Si è diplomato nel 1993 alla Scuola del Teatro d’Europa diretta da Giorgio Strehler, perfezionandosi in seguito al Teatro di Roma diretto da Luca Ronconi. Ha vinto numerosi premi teatrali, tra cui il “Lauro Olimpico” dell’Accademia Olimpica di Vicenza nel 1995 e il premio “Lorenzo il Magnifico” dell’Accademia Internazionale Medicea di Firenze nel 1999. Nella sua ventennale carriera artistica ha collaborato con grandi registi sia in ambito teatrale che in ambito cinematografico e televisivo.
Stefano De Meo è pianista, arrangiatore e compositore. Proviene dal Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, dove si è diplomato in pianoforte classico. Ha seguito corsi di perfezionamento musicale e di composizione, partecipando con successo a numerosi concorsi pianistici. Nel 2013 è uscito il suo primo disco da solista, “In ordine sparso”.

Lascia un commento