Livorno, Amaranto ciò che non appassisce mai

Martedì 5 maggio alle ore 21 al Teatro “Goldoni”, andrà in scena “Amaranto: ciò che non appassisce mai”, serata (a ingresso gratuito) di festa, sport, cultura, spettacolo, organizzata dal Coni, delegazione di Livorno, dall’Ufficio Sport e Turismo del Comune di Livorno e dal Livorno Calcio.

Guest star, Igor Protti.

L’evento, che rientra nel calendario dei festeggiamenti per il Centenario del Livorno Calcio, è stato ideato da Luca Salvetti e Lamberto Giannini.

Luca Salvetti condurrà gli spettatori nella storia del Livorno attraverso una serie di video di Granducato tv e filmati d’epoca – tesi a ripercorrere 100 anni di emozioni, dalla nascita 100 anni fa agli ultimi venti anni di successi- alternati da interviste all’ospite d’onore Igor Protti che risponderà alle domande di Salvetti e Giannini per raccontare le emozioni legate alla sua storia con l’amaranto.

Nella serata saliranno sul palco molti ospiti come la compagnia Mayor Von Frinzius, che avrà il compito di introdurre l’ “oracolo” Fabrizio Pucci.

Verranno inoltre recitate delle letture che riguardano il calcio e lo specifico della maglia amaranto.

Le attrici che si alterneranno nelle letture sono: Aurora Fontanelli, Silvia Angiolini, Claudia Mazzeranghi, Silvia Pini e Martina Notari.

Il gruppo musicale Le Persiane farà il sottofondo musicale della serata.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti della platea.

Occorre prenotarsi, ritirando direttamente il biglietto omaggio al Teatro “Goldoni” (via Goldoni 83) tutti  i giorni, dal martedì al sabato, ore 17-20.

Lascia un commento