#NoBullsBologna, incontri pubblici contro il bullismo e il cyberbullismo

Nell’ambito dell’avviso pubblico nazionale NoBullsBefriends, la Città metropolitana di Bologna, attraverso l’Istituzione Gian Franco Minguzzi, sostiene sul territorio#NoBullsBologna, progetto integrato di contrasto al bullismo che verte su due azioni principali: un laboratorio teatrale per studenti in 7 scuole superiori di Bologna e provincia (che confluirà a giugno in un’unica piéce teatrale) e un percorso formativo (aprile e maggio), realizzato con la partecipazione di esperti e rivolto a genitori, docenti, operatori educativi.

Fa parte del Progetto  il concorso “Uno slogan contro il bullismo” riservato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Bologna. Partecipare è molto semplice: basta inventare e scrivere uno slogan originale contro il bullismo; pubblicarlo su Instagram con il tag #nobullsbologna e inviarlo via email all’Istituzione Gian Franco Minguzzi.
Sono previsti tre premi in buoni acquisto di una grande catena di distribuzione (elettronica, informatica, foto, video…) così suddivisi: allo slogan 1° classificato un buono acquisto da 200 euro, al 2° classificato un buono acquisto da 150 euro, al 3° classificato un buono acquisto da 100 euro.
Il concorso scade il 24 maggio 2015.
Tutte le informazioni ed il regolamento sono sul sito http://nobullsbologna.altervista.org/

#NoBullsBologna è un progetto integrato che coinvolge vari partner (fra cui il Corecom Emilia-Romagna, il Teatro dell’Argine e i Dipartimenti di Psicologia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna), finanziato nel quadro di Azione ProvincEgiovani, iniziativa promossa dall’UPI (Unione Province Italiane) e finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

L’obiettivo è  promuovere e qualificare il sapere condiviso sul bullismo da un lato, e incentivare la prevenzione e il fronteggiamento del problema dall’altro: di concerto con le scuole, gli argomenti sono focalizzati sull’educazione agli aspetti relazionali e psicologici connessi alla tematica, anche in riferimento alla web society, l’uso dei nuovi media, i principi di legalità democratica e giustizia.

Il primo appuntamento si è tenuto mercoledì 8 aprile a Budrio sul tema: “Capire per educare. Educazione all’uso dei nuovi media. Riflettere sulle partiche di bambini e adolescenti, saper leggere e ascoltare il loro uso mediale per educare a scuola e in famiglia”.

I prossimi appuntamenti: lunedì 20 aprile 2015 ore 17.00 – 19.30 presso IIS E.Majorana, via Caselle 26 – S. Lazzaro di Savena
Bullismo e cyberbullismo: conoscere per intervenire
Intervengono: Antonella Brighi e Annalisa Guarini – UNIBO

Sabato 9 maggio 2015 ore 10.00 – 12.30 presso Liceo Artistico F. Arcangeli, via Marchetti 22 – Bologna
Genitori e figli: Responsabilità penali e civili di violenza off line e on line. La cultura della legalità
Interviene: Luca De Giorgis – AIMMF

Per informazioni

Tel. 051 52 88 511
Per informazioni: blog http://nobullsbologna.altervista.org
pagina Facebook #NoBullsBologna. Combatti il bullismo ora.

9 su 10 da parte di 34 recensori #NoBullsBologna, incontri pubblici contro il bullismo e il cyberbullismo #NoBullsBologna, incontri pubblici contro il bullismo e il cyberbullismo ultima modifica: 2015-04-19T02:18:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento