Roma, Earth Day Italia al Galoppatoio di Villa Borghese

Earth Day Italia celebra la 45ma Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite, che ricorre il 22 aprile, con un grande villaggio della sostenibilità e un programma ricco di sport, musica dal vivo, street food, laboratori, convegni e divertimenti green per famiglie e bambini, con ingresso gratuito.

In contemporanea con Washington, dove sarà allestito un grande villaggio di fronte alla Casa Bianca, Earth Day Italia sabato 18 e domenica 19 aprile realizza il suo Villaggio per la Terra al Galoppatoio di Villa Borghese.

Il programma della due giorni romana parte sabato mattina con l’Earth Day Run, una gara podistica – organizzata con CSI dal Roma Road Runners Club – strutturata in 2 percorsi, uno competitivo di 6 km e uno non competitivo di 3km per famiglie e amici a 4 zampe.

Nell’area spettacoli è allestito un palco per la musica dal vivo sul quale, a partire dal primo pomeriggio di sabato e di domenica, si alterneranno grandi artisti della musica e dello spettacolo sia italiani che internazionali. Previste anche diverse proiezioni per grandi e bambini.

Un’area divertimenti per i più piccoli vedrà all’opera tante associazioni con iniziative ludiche e laboratori didattici.

E poi tutti con la testa all’insù grazie agli esperti dell’Istituto Nazionale di Astrofisica che guideranno gli appassionati alla scoperta del cielo con i loro potenti telescopi per l’osservazione diurna e notturna e con un bellissimo planetario digitale.

Alcuni interessanti dibattiti accompagneranno la due giorni di Earth Day Italia arrivata all’appuntamento della Giornata Mondiale con tre importanti campagne di sensibilizzazione: Abitare sostenibile, Sport4Earth e Alimentazione Sostenibile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Earth Day Italia al Galoppatoio di Villa Borghese Roma, Earth Day Italia al Galoppatoio di Villa Borghese ultima modifica: 2015-04-18T01:20:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento