Iniziativa per i venti anni di Libera

Partirà domenica 19 aprile in diverse piazze della Basilicata l’iniziativa di raccolta fondi per i vent’anni di Libera che propone la pasta “Venti Liberi”, frutto della collaborazione con il Consorzio Libera Terra e uno dei pastifici artigianali appartenenti alla eccellenza italiana, quello di Afeltra di Gragnano.

Una pasta che racconta la storia di Libera, nata nel 1995 per dare concretezza a una speranza: liberare l’Italia dalle mafie e dalla corruzione.

Una pasta prodotta con il grano coltivato nei terreni confiscati alle mafie, gestiti dalle cooperative di Libera Terra e dai produttori che ne condividono il progetto di riscatto da ogni forma d’illegalità

nel rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini.

Una pasta che arriva sulle tavole degli italiani per risvegliare le coscienze.

Acquistando gli spaghettoni Venti Liberi si sostengono le attività di Libera, il suo impegno ventennale per realizzare una società più giusta e solidale, dove le mafie e le tante forme di corruzione che le alimentano non abbiano più spazio.

I banchetti saranno allestiti nella mattinata di domenica 19 aprile a Lagonegro in Viale Roma, a Lauria in Piazza San Nicola, a Villa d’Agri in P.zza Zecchettin, a Potenza presso la Bottega Equomondo in Via Angilla Vecchia ed a Matera in Piazza Vittorio Veneto dove l’iniziativa proseguirà anche nel pomeriggio.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento