Firenze, nel Parco di Villa Vogel una festa per chi ha voglia di spazi aperti

“Si sta fuori !” è una manifestazione, nata nell’ambito dei festeggiamenti per i 60 anni dell’Isolotto, che è stata concepita per offrire una cornice e una giornata speciale a tutte le numerose realtà del Quartiere 4 che promuovono attività all’aria aperta. Insomma, una festa dedicata a chi ha voglia di muoversi e predilige gli spazi senza confine.

L’ appuntamento, a cura della Commissione Sport Q.4 e della Uisp, è in programma domenica 19 aprile nel parco di Villa Vogel dalle 10 di mattina alle 18 circa del pomeriggio. La manifestazione si inserisce nel Festival dei Bambini e vede la presenza di numerose società sportive (Podismo le Torri, Prosport, U.p.Isolotto, Fi 5 Poggetto, Società Iris, S.Michele checuori volley, Firenze 5 Palestre, ASD-Guelfi, Arcieri della Rupe, Baloncesto, Karatè e Kungfu, ass.Vicina) con corse campestri e piccole dimostrazioni di basket, pallavolo, karate ed altro.

“L’iniziativa -commenta il presidente del Q.4- sta dentro il Festival dei Bambini ma va anche oltre essendo una vera e propria festa del ricchissimo associazionismo sportivo che rende unico il nostro territorio. Un patrimonio di cui siamo orgogliosi e che domenica offrirà decine e decine di occasioni di divertimento e socializzazione a piccoli e grandi cittadini del nostro Quartiere”.

In programma anche attività scoutistiche a cura di Agesci e Cngei, ballo per bambini con Danze irlandesi Gens D’ys e Salsa Gaia, dimostrazioni di pronto soccorso con Humanitas Firenze, Pet Terhapy con l’Accademia Cinofila, passeggiate botaniche con Tethys, mercatino del libero scambio con Retake, gimkana ciclistica con Brisken e parata di modelli navali nella grande vasca dei giardini di Villa Vogel con Modellismo & Storia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, nel Parco di Villa Vogel una festa per chi ha voglia di spazi aperti Firenze, nel Parco di Villa Vogel una festa per chi ha voglia di spazi aperti ultima modifica: 2015-04-18T01:20:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento