Cciaa Potenza, Michele Somma è il nuovo presidente

“La Camera di Commercio è, per sua costituzione, definizione e fondamento, la “casa di tutti gli imprenditori”. Per questa stessa ragione, le imprese dei diversi settori produttivi – Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura – rappresenteranno il cuore dell’azione quotidiana della Camera di Commercio di Potenza”.

Sono queste le prime parole pronunciate da Michele Somma dopo la sua elezione alla carica di Presidente della Camera di Commercio di Potenza.

“Ringrazio chi ha guidato in precedenza l’ente camerale, con impegno e responsabilità. Ora si apre una fase nuova, per dare corpo ad una azione istituzionale forte ed incisiva, che sappia tracciare traiettorie concrete ed innovative per lo sviluppo del sistema economico lucano. I numeri ci dicono che la crisi non è alle spalle, ma noi vogliamo dare forza a quei flebili segni di ripresa che, in alcune aree del Paese, sono più tangibili”.

“Conosciamo bene le potenzialità del sistema imprenditoriale lucano, che esprime eccellenze in ogni comparto e che, in molti casi, può generare sinergie virtuose tra settori produttivi complementari. Allo stesso tempo, siamo consapevoli anche dei limiti che frenano la crescita dell’impresa. Il nostro compito istituzionale – che sarà svolto con il contributo aperto e plurale dei rappresentanti di tutte le forze produttive e sociali che abitano lo spazio democratico della Camera di Commercio – sarà quello di dare attuazione ad un progetto condiviso, che potrà contare sulle professionalità del personale della Camera di Commercio e sulla responsabilità di quanti, insieme a me, hanno accolto questo incarico. Sono certo, inoltre, di poter contare sul contributo costruttivo di quanti, in ossequio ai legittimi valori della democrazia e pluralità, hanno espresso un parere differente in occasione della mia elezione. Da questo momento, è tempo di remare insieme nell’interesse dell’impresa lucana, facendo sintesi e condividendo – all’interno di una dinamica di apertura, di confronto e di analisi sul merito delle singole questioni – un metodo efficiente ed efficace che possa generare i risultati attesi dal mondo imprenditoriale”.

In chiusura, Michele Somma ha fatto cenno anche alle prospettive di unificazione delle camere di commercio delle province di Matera e Potenza, parlando di “processo virtuoso e non già di spoliazione dei territori. Un processo di ottimizzazione di risorse in grado di liberare energie nuove, che sappiano assecondare al meglio le opportunità dei singoli territori, sempre a beneficio delle esigenze espresse dal mondo dell’impresa”.

Michele Somma, nuovo presidente della Cciaa Potenza, è espressione di Confindustria Basilicata, della cui associazione è Presidente.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento