Milano prima città in Italia per gli acquisti tax free con il 34% del mercato

Il “tax free shopping” trova casa a Milano, con l’apertura della prima lounge in via della Spiga per l’accoglienza dei globe shopper nel cuore del Quadrilatero della moda. Questa novità, presentata dall’assessore al Commercio, Attività produttive, Marketing territoriale e Turismo Franco D’Alfonso e da Antonella Bertossi, Marketing Manager di Global Blue Italia, rafforza il ruolo di Milano capitale italiana degli acquisti tax free.

“Con le sue boutique e la sua grande tradizione d’eccellenza – ha spiegato l’assessore al Commercio Franco D’Alfonso – Milano è protagonista assoluta dello shopping tax free: ricopre infatti il 34% del mercato nazionale e fa registrare anche lo scontrino medio più elevato, che supera i 1.000 euro”.

“A febbraio 2015 – ha proseguito D’Alfonso – i cinesi hanno conquistato il 30% del mercato cittadino (+28% rispetto a febbraio 2014) diventando la nazionalità top spender nel capoluogo lombardo, seguiti da russi (17%), cittadini di Hong Kong (4%) e americani (3%)”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano prima città in Italia per gli acquisti tax free con il 34% del mercato Milano prima città in Italia per gli acquisti tax free con il 34% del mercato ultima modifica: 2015-04-13T00:07:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento