Acerra, fiaccolata per ricordare i morti di cancro nella terra dei fuochi

Un migliaio di persone ha partecipato alla fiaccolata. Il corteo si è concluso con un lancio di lanterne cinesi. Ad aprirlo è stato un gruppo di bambini con uno striscione con le parole pronunciate da Papa Francesco. “Chi ama Dio si impegna a salvaguardare la vita e la salute dei fratelli”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin