Un treno storico per la Val D’Orcia, a bordo il ministro Franceschini e il presidente Rossi

“Viaggio nel tempo: il turismo slow modello di sviluppo competitivo per l’ Italia” è il titolo dell’iniziativa che si svolgerà sabato prossimo 11 aprile: un treno storico delle Ferrovie dello Stato percorrerà l’itinerario Siena-Asciano-Torrenieri/Montalcino-Monte Antico. A bordo – dove saranno presenti anche il presidente Enrico Rossi con le assessore Anna Marson e Sara Nocentini – il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini presenterà l’adesione del Mibact alla Fondazione delle Ferrovie dello Stato Italiane, che ha il compito di preservare, valorizzare e consegnare integro alle future generazioni il patrimonio ferroviario italiano.

Il percorso lungo l’antica ferrovia della Val d’Orcia partirà da Siena, capitale della cultura italiana 2015, attraverserà tutta la Val d’Orcia, farà una sosta a Montalcino, fino ad arrivare alla stazione di Monte Antico. Un viaggio simbolico e reale, tappa iniziale di una proposta forte di sensibilizzazione alla radice più autentica della bellezza italiana, accanto a quella delle grandi mete artistiche: la territorialità diffusa e particolare, una geografia di splendore disseminata ovunque nel Paese. Un’Italia da attraversare lentamente per godere maggiormente del piacere della conoscenza e dei nostri tesori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Un treno storico per la Val D’Orcia, a bordo il ministro Franceschini e il presidente Rossi Un treno storico per la Val D’Orcia, a bordo il ministro Franceschini e il presidente Rossi ultima modifica: 2015-04-08T00:59:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento