Tito, intitolazione biblioteca comunale a Lorenzo Ostuni

La biblioteca comunale di Tito verrà intitolata a Lorenzo Ostuni, scrittore, filosofo e terapeuta di fama internazionale scomparso nel dicembre del 2013. La cerimonia di intitolazione avverrà a margine dell’approvazione della relativa delibera nel corso di un consiglio comunale aperto che si svolgerà oggi mercoledì 8 aprile, alle 18:30, presso la stessa biblioteca in via Convento, e al quale interverranno il giornalista Rocco Brancati, il direttore della biblioteca nazionale di Potenza Franco Sabia, il consigliere regionale Mario Polese e l’artista Elena Morizio.

“L’intitolazione della biblioteca comunale al compianto Lorenzo Ostuni – dichiarano congiuntamente il sindaco Graziano Scavone e il presidente del Consiglio comunale di Tito Giusy Laurino – è il giusto riconoscimento a uno dei migliori figli della nostra terra, che lungo tutta la sua carriera professionale e la sua esistenza ha portato sempre nel cuore le origini, gli affetti e i ricordi titesi. Siamo fortemente impegnati, come amministrazione comunale, a sviluppare, insieme alla famiglia Ostuni e a operatori privati, un progetto di rilievo nazionale che possa celebrare l’importante lavoro del Professore e rappresentare un’occasione di crescita per il nostro territorio”.

Lorenzo Ostuni, di origine di Tito, città in cui trascorreva sempre buona parte delle sue vacanze, è stato poeta, drammaturgo e regista teatrale, studioso e collezionista di simboli di ogni cultura, artista visivo e incisore di specchi e pietre, inventore di originali tecniche d’indagine e sviluppo della personalità, conoscitore delle tradizioni spirituali. Ha fondato a Roma il centro studi “La Caverna di Platone”, dove per quattro decenni ha condotto seminari, raccolto le sue numerosissime opere, ascoltato e interpretato le storie di migliaia di persone e introdotto molte di loro a un nuovo cammino di ricerca. Lorenzo Ostuni è stato anche autore di programmi tv (uno dei successi: “Misteri” su Rai 2 e Rai 3) e produttore di sceneggiati televisivi e di grandi film d’autore premiati a Cannes e Venezia. È stato poi spesso ospite di trasmissioni Rai e Mediaset di grande ascolto. Tra i suoi libri: “Amare ed essere amati” (Tecniche Nuove Edizioni, 2007) e “99 chimere” (Tecniche Nuove Edizioni, 2003).

9 su 10 da parte di 34 recensori Tito, intitolazione biblioteca comunale a Lorenzo Ostuni Tito, intitolazione biblioteca comunale a Lorenzo Ostuni ultima modifica: 2015-04-08T00:59:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento