Associazione Matera 2020 su primarie aperte

“Le primarie aperte a Matera sono state in Italia il primo esperimento di partecipazione civica aperta di una comunità, chiamata in modo libero e trasparente a partecipare attivamente per la designazione del candidato sindaco, senza vincoli di appartenenza politica e di partito e senza contributo economico richiesto per la partecipazione”. E’ quanto si legge in una nota dell’Associazione “Matera 2020” . I 4.425 cittadini che hanno scelto di esprimere una preferenza con il proprio voto libero rappresentano infatti il motore che spingerà il candidato sindaco designato Raffaello De Ruggieri, gli altri 4 candidati che hanno partecipato alle primarie ed il movimento intero con i suoi attivisti a lavorare ulteriormente nella definizione delle priorità e dei contenuti che costituiranno l’elemento portante del programma elettorale per una città che guarda oltre il 2019. Lo scrutinio effettuato al termine delle operazioni di voto ha evidenziato i seguenti risultati sui candidati alle primarie Matera 2020: Raffaello De Ruggieri 1922 Voti; Maria Rita Iaculli 1.317 Voti; Venanzia Rizzi 897 Voti; Massimiliano Amenta 158 Voti; Antonio Serravezza 95 Voti. Un ringraziamento da parte del Movimento 2020 va a tutti i cittadini che hanno creduto nella proposta ed hanno partecipato attivamente alle primarie, a quanti hanno lavorato per assicurarne lo svolgimento, a tutti i candidati che hanno vissuto con impegno, responsabilità, passione civica e determinazione queste settimane di contatto diretto con la città, aprendosi all’ascolto ed al confronto, che sarà preziosa linfa per i prossimi passi importanti da compiere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Associazione Matera 2020 su primarie aperte Associazione Matera 2020 su primarie aperte ultima modifica: 2015-03-31T01:42:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento