Basilicata Innovazione, 33 idee d’impresa ammesse al TechMeeting

Delle 70 idee raccolte durante il Barcamper Tour, sono 33 quelle selezionate dal Comitato tecnico e che avranno accesso alla seconda fase di Start Cup Basilicata – business plan competition organizzata da Basilicata Innovazione con la collaborazione di dPixel – denominata TechMeeting. Si tratta di due giornate, mercoledì 25 e giovedì 26 marzo, dalle 9.30 alle 18.30, presso l’hotel Santa Loja a Tito (Potenza), in cui si costituiranno i team d’impresa e Bi Cube, l’incubatore di Basilicata Innovazione, e dPixel forniranno il loro supporto tecnico per trasformare l’idea embrionale in una prima bozza di progetto d’impresa.

Gran parte delle idee – spiega una nota di Basilicata Innovazione – riguardano il turismo e puntano alla realizzazione di piattaforme web e applicazioni su cui proporre, consultare e acquistare pacchetti turistici personalizzati, anche in base agli eventi in programma in Basilicata: è il caso di Turismo narrato, La Basilicata in 52 weekend, POLO (On Line Organization of Paths), eBasilicata, basilicAPP e Wibul, un social network su cui, raccontando storie su eventi e viaggi, è possibile acquisire dei crediti per ottenere prodotti/servizi di aziende. Ma c’è anche chi ha pensato a un sistema di prenotazione on line degli ombrelloni e dei luoghi di villeggiatura al mare (Booking of the sun), a un sito vetrina per gli agriturismi (Tradizione e innovazione) o ad una card virtuale per visitare le attrazioni turistiche, mettendo a disposizione anche delle guide ed offrendo degli sconti (Matera Open City).

Altre idee utilizzano le tecnologie web per vendere i prodotti tipici della tradizione gastronomica lucana (Italian agrifood platform), quelli ortofrutticoli (Circle of food), divani (Divani on line) o per creare un vero e proprio supermercato on line con consegna a domicilio (Smartpick). Sempre sul tema spesa, c’è OFFERTA SPECIALE, piattaforma web che raccoglie le offerte dei supermercati in zona e Più buoni, un sistema di scambio e acquisto di beni con una moneta complementare. Ci sono anche software, già in stato prototipale, per favorire la condivisione di informazioni nell’ambiente di lavoro e la dematerializzazione dei documenti cartacei, come MYDOCUM e Scriptor. The Fork Empire vs Caesar e Marshmallow Games sono due progetti che riguardano i giochi per dispositivi mobile, uno con forte interazione dell’utente e l’altro con scopi educativi e rivolto ai bambini.

Accedono al TechMeeting anche Pickmeapp – sistema di smart mobility green personalizzato per anziani e bambini, SYR City – piattaforma web per studenti su cui consultare gli annunci di affitto e gli eventi in programma, e Swhappy! – un marketplace di servizi per anziani, mamme, studenti, professionisti, basato su un sistema di crediti. Culcò (The Culture of Cooking) – un’applicazione e un sito web per la condivisione di ricette e l’acquisto degli ingredienti, Ermes – un orologio da polso tecnologico (smartwatch) che funge da dispositivo di protezione individuale, per monitorare la sicurezza sul lavoro. Non mancano idee anche in ambito chimico-ambientale e green, quali Ripuliamo il mondo con i lombrichi, e-commerce di fertilizzanti naturali derivanti dai lombrichi per la cura e la crescita di colture, FATP – applicazione per ottenere, attraverso il riconoscimento dell’immagine, informazioni sulle piante, Tecnologie ed energia alternativa – sistema di produzione di energia elettrica attraverso l’ottimizzazione del differenziale termico.

Un’altra area interessante delle idee è quella dell’artigianato artistico e digitale: c’è Rullante – un sistema per tamburo che consente di automatizzare il cambio di sonorità, Matereal – progetto per la stampa 3D di tufo, argilla e ceramica; 3D zone – sito web su cui l’utente può caricare progetti di prototipi e realizzarne la stampa 3D in loco, Il quadro si trasforma – quadri e cornici modulari, per variare il soggetto del dipinto, Pendy – gioielli personalizzabili, grazie ad una piastrina a base magnetica; Quadroluce – un quadro che, oltre ad essere un complemento d’arredo, funge anche da punto luce in casa e da lampada di emergenza.

Dopo il TechMeeting, ci sarà una nuova selezione dei team: soltanto in 20 accederanno alla TechWeek, cinque giornate di formazione specialistica (dal 20 al 24 aprile a Matera) finalizzate a sviluppare un vero e proprio business plan.

9 su 10 da parte di 34 recensori Basilicata Innovazione, 33 idee d’impresa ammesse al TechMeeting Basilicata Innovazione, 33 idee d’impresa ammesse al TechMeeting ultima modifica: 2015-03-25T00:07:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento