Con le squadre di Milano contro il razzismo

No al razzismo, sì allo sport. Comune di Milano, Milan, Inter, Olimpia hanno raccolto l’invito lanciato da ‘Tifo Positivo’ e Comunità Nuova di Don Gino Rigoldi per ‘TweetOffRacism’. Una iniziativa realizzata insieme alle scuole di Milano contro ogni forma di razzismo nello sport.

“Essere qui era importante – ha dichiarato l’assessora allo Sport Chiara Bisconti -. Lavoriamo ogni giorno per contrastare ogni forma di discriminazione e di xenofobia e lo sport può essere un veicolo fondamentale di inclusione. Penso, per esempio, al fatto che tanti giovani di seconda generazione trovino difficoltà nel poter praticare agonismo prima dei 18 anni di età. Lo sport può aiutarli, facilitarli lì dove la normativa nazionale dimostra ancora lacune anacronistiche”.

Alla giornata hanno partecipato Don Gino Rigoldi (Presidente di Comunità Nuova Onlus), Saul Molobi (Console del Sudafrica), Filippo Galli (ex giocatore e responsabile giovanili Milan), Stefano Nava (ex giocatore Milan, commentatore tv), Nando Gentile (Olimpia Milano Basket EA7), Alessandro Cannavò (Presidente Fondazione Candido Cannavò), Giovanni Caccamo (vincitore Sanremo Giovani 2015).

9 su 10 da parte di 34 recensori Con le squadre di Milano contro il razzismo Con le squadre di Milano contro il razzismo ultima modifica: 2015-03-24T00:16:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento