Siena, la Polizia Municipale smaschera un finto invalido che importunava i passanti per l’elemosina

La Polizia Municipale ha smascherato e denunciato un cittadino di nazionalità romena che chiedeva l’elemosina in viale Vittorio Veneto, importunando i passanti e fingendosi affetto da invalidità.

Recependo alcune segnalazioni di cittadini, gli agenti in pattuglia, recatisi sul luogo, hanno constatato come l’uomo, privo di documenti, si servisse inopportunamente della sedia a rotelle per suscitare compassione nei passanti, creando anche intralcio alla circolazione e mettendo a rischio la sua stessa incolumità.

L’uomo, risultato, tra l’altro, già segnalato dalla Polizia Municipale all’Autorità giudiziaria nel febbraio scorso perché sorpreso a molestare i passanti in via di Camollia, sempre ai fini di ottenere l’elemosina, è stato nuovamente denunciato e, proprio a seguito di tale precedente, reso oggetto di un provvedimento, emesso dal Questore, di allontanamento dal territorio comunale di Siena per un anno.

Sono complessivamente nove le persone denunciate e segnalate dalla Polizia Municipale, nel periodo tra dicembre 2014 e febbraio 2015, nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dell’accattonaggio e delle attività di raccolta fondi non regolari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Siena, la Polizia Municipale smaschera un finto invalido che importunava i passanti per l’elemosina Siena, la Polizia Municipale smaschera un finto invalido che importunava i passanti per l’elemosina ultima modifica: 2015-03-23T00:44:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento