Pena di morte abolita in Suriname, Lucca accende la Targa che Illumina la vita

L’Assemblea nazionale del Suriname ha approvato la legge che abolisce la pena capitale. L’ultima esecuzione aveva avuto luogo nel 1982. Il numero dei paesi completamente abolizionisti sale così a 101.

A darne notizia è il presidente del Consiglio Comunale Matteo Garzella che, come già successo a gennaio per l’abolizione della pena di morte in Mozambico, ha deciso di effettuare un’accensione straordinaria della “Targa che illumina la vita” posta sulla facciata di Palazzo Santini, con la quale il Comune di Lucca segnala alla cittadinanza la revoca, da parte di uno Stato, della condanna a morte o la sua sostituzione con una pena detentiva.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pena di morte abolita in Suriname, Lucca accende la Targa che Illumina la vita Pena di morte abolita in Suriname, Lucca accende la Targa che Illumina la vita ultima modifica: 2015-03-23T00:44:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento