Milano, nuovo sportello del Comune per giovani stranieri appena arrivati in Italia

‘Cerco-offro scuola’ è uno sportello di orientamento scolastico rivolto ai giovani stranieri, dagli 11 ai 25 anni, arrivati nel nostro Paese dopo il gennaio 2012. Il servizio è un progetto pilota, unico in Italia, che accompagna i giovani, assieme alla loro famiglia, in tutti i passaggi necessari per scegliere la scuola più adatta. Lo sportello è aperto tutti i giorni in via Deledda 11, presso il Civico polo scolastico Alessandro Manzoni (M1 e M2 fermata Loreto).
“Lo sportello ‘Cerco-offro scuola’ – ha spiegato l’assessore all’Educazione e Istruzione Francesco Cappelli – finora ha offerto la consulenza a 68 giovani , di cui 32 ragazzi e 36 ragazze, la maggior parte di essi provenienti da Filippine (24), Sri Lanka (12), Perù (11) e Egitto (6). Sono in maggioranza giovani con più di 16 anni (45 su 68), che alle spalle hanno già diversi anni di scolarità effettuati nel loro paese. Non conoscono l’italiano e questo è il principale ostacolo che incontrano nell’inserimento nel nostro sistema scolastico. ‘Cerco-offro Scuola’ è un nuovo importante servizio che il Comune mette a disposizione della città per favorire l’integrazione sociale dei giovani stranieri appena arrivati a Milano. Il lavoro di queste prime settimane dimostra l’efficacia del servizio”.

“Un progetto molto importante – ha dichiarato Rita Garlaschelli, dirigente Ambito territoriale Milano – Ufficio scolastico regionale – perché sancisce la nascita di una nuova strada da battere da parte del Comune e delle istituzioni scolastiche per favorire l’integrazione dei ragazzi stranieri appena arrivati in Italia. Il nostro impegno è soprattutto focalizzato nell’inserimento dei ragazzi stranieri neo-arrivati nelle secondarie di secondo grado”.

Lo sportello si occupa anche di ascoltare e raccogliere le segnalazioni di casi a rischio dispersione/abbandono scolastico da parte degli istituti scolastici e delle famiglie. Ogni caso viene analizzato singolarmente e inviato ad uno dei servizi pubblici e privati che possono aiutare alla soluzione del problema.
Lo sportello si avvale anche di mediazione linguistica e, in sinergia con la Direzione centrale Politiche sociali, guida le famiglie attraverso i diversi servizi presenti sul territorio che operano a favore dei ricongiungimenti.

La co-progettazione e l’erogazione dei servizi dello sportello Cerco-offro Scuola – l’orientamento scolastico, i laboratori di alfabetizzazione e di italiano per lo studio, la mediazione linguistica e culturale, l’orientamento al lavoro erogato direttamente nelle scuole, i laboratori linguistici innovativi – sono svolti dal Comune in partenariato con l’Ufficio scolastico per la Lombardia, in collaborazione con l’ Associazione temporanea di imprese, composta dalle cooperative Progetto integrazione e Tempo per l’infanzia, affidatarie in seguito a gara.

Il servizio è stato istituito grazie a un progetto finanziato dal FEI – Fondo europeo per l’integrazione dei cittadini dei Paesi stranieri, Azione 3, Progetti giovanili – vinto e cofinanziato dal Comune di Milano in partenariato con l’Ufficio scolastico per la Lombardia – Ambito Territoriale di Milano.

Lo sportello ‘Cerco-offro scuola’ è aperto al pubblico dal lunedì al sabato nei seguenti orari: lunedì, dalle 14:30 alle 16:30 e dalle 18:30 alle 20, martedì, mercoledì e venerdì dalle 18:30 alle 20, giovedì dalle 13 alle 15 e dalle 18:30 alle 20, sabato dalle 10 alle 13. Sono a disposizione video di promozione del servizio in lingua araba, cinese, francese, inglese, spagnola e tagalog.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, nuovo sportello del Comune per giovani stranieri appena arrivati in Italia Milano, nuovo sportello del Comune per giovani stranieri appena arrivati in Italia ultima modifica: 2015-03-14T00:04:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento