Livorno, Angela Finocchiaro in La scena

Lunedì 2 (ore 21) e martedì 3 marzo (sempre alle 21), Angela Finocchiaro, Maria Amelia Monti, Stefano Annoni, portano al Goldoni “La scena”, testo e regia Cristina Comencini, scene e costumi Paola Comencini.

“Tra dramma e umorismo – è il comunicato della Compagnia Enfi Teatro – racconteremo la visione di due donne dal carattere opposto: una chiusa in se stessa e l’altra reduce da una notte con un trentenne”.

Due amiche mature, Lucia e Maria, leggono una domenica mattina una scena di teatro che Lucia, attrice, deve recitare l’indomani. I loro caratteri diversi si rivelano immediatamente dall’interpretazione del monologo: Lucia lo sente rivelatore di fragilità e temibili tempeste dell’anima, Maria invece, dirigente di banca separata e madre di due bambini, legge in quella scena allegri ed erotici terremoti interni, occasioni di vita. Due femminilità opposte: Lucia, accantonata la passione per un vero uomo, si accontenta di amare i personaggi (più interessanti) che incontra sul palcoscenico. Maria invece non può stare senza un compagno, senza fare l’amore, senza illudersi di avere finalmente incrociato quello giusto. Come l’ultimo, agganciato la sera prima a una festa in cui ha bevuto troppo, e di cui non ricorda esattamente il nome né l’età ma che – lei sostiene – potrebbe essere proprio l’atteso. Anche se risvegliandosi al mattino, non l’ha più trovato nel suo letto. Eccolo, invece, apparire in mutande, un giovane di meno di trent’anni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, Angela Finocchiaro in La scena Livorno, Angela Finocchiaro in La scena ultima modifica: 2015-02-23T00:05:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento