Uil Fpl su dotazione organica Comune di Potenza

“Facendo seguito alla nota con la quale si impugnava la modifica unilaterale della Dotazione Organica del Comune di Potenza”, la Uil Fpl, che “prende atto che nessun atto è stato consumato per il ripristino della legalità”, ha dato mandato al proprio ufficio legale per impugnare la Delibera e verificare se sussistono le condizioni per avviare il procedimento per condotta antisindacale.

A parere del sindacato “il provvedimento è sbagliato nel metodo, è inopportuno poiché scollegato con la nuova organizzazione dell’Ente, ed è sconsiderato nel merito poiché toglie ulteriore personale in settori strategici dove i posti andrebbero addirittura incrementati. Trattasi di una delibera, ad avviso della scrivente, illegittima che non tiene conto delle vere necessità dell’Ente, di un vero rinnovamento funzionale del Comune, dell’efficienza e dell’efficacia dell’erogazione dei servizi ai cittadini. Un esempio per tutti la volontà di ridurre n. 10 posti di istruttore tecnico (cat. C), ovvero di agenti della Polizia Locale, un settore che è già in forte affanno”.

La Uil Fpl tuttavia fa appello al senso di Responsabilità dell’Amministrazione Comunale di Potenza, affinché in sede di autotutela revochi tale atto deliberativo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Uil Fpl su dotazione organica Comune di Potenza Uil Fpl su dotazione organica Comune di Potenza ultima modifica: 2015-02-15T00:09:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento