Comune di Maschito, 76,95% raccolta rifiuti porta a porta

76,95 percento di differenziata: questo – si legge in una nota dell’Amministrazione – il dato sorprendente del comune di Maschito, ad appena un mese dall’avvio del nuovo servizio di raccolta “porta a porta” dei rifiuti.

Il risultato è stato raggiunto grazie alla sinergia tra Amministrazione Comunale, Servecopellicanoverde e i cittadini. Raggiungere quasi il settantasette percento di raccolta differenziata in così poco tempo è un traguardo che pochissimi comuni in Italia possono vantare e in Basilicata, probabilmente, è solo il nostro comune ad esserci riuscito. Siamo partiti da pochissimo con la raccolta differenziata spinta, eppure i risultati già si vedono: Maschito pesa sull’ambiente molto poco e questa attenzione, nella nostra provincia è un aspetto molto importante.

Il risultato raggiunto è il frutto di una collaborazione virtuosa tra l’amministrazione comunale, che ha fortemente voluto che si spingesse con la differenziata, l’azienda Servecopellicanoverde che svolge con precisione e alta qualità il servizio di raccolta e soprattutto i cittadini, senza i quali tutti gli sforzi sarebbero stati vani.

“I risultati sono da subito stati ottimi” dice Pino Caramia, responsabile dei servizi di Igiene Urbana della Servecopellicanoverde, “ce ne siamo accorti da subito, superando nel primo mese già il 76%. Questi traguardi eccezionali si raggiungono soprattutto quando i cittadini sono particolarmente sensibili, come hanno dimostrato a Maschito. Sono loro infatti che ne avranno i maggiori vantaggi, ecosostenibile e attento alle necessità ambientali”.

“Passare alla differenziata spinta, dichiara il sindaco Antonio Mastrodonato, è una scelta voluta fortemente dall’amministrazione comunale che evidentemente è stata lungimirante, così come tutte le altre iniziative poste in essere da quest’amministrazione in materia di salvaguardia ambientale, vedi l’istallazione di pannelli fotovoltaici su tutte le strutture pubbliche, o meglio ancora la piantumazione di oltre 600 alberi distribuiti sul territorio comunale, l’attenzione al dissesto idrogeologico con la sistemazione dell’area c.da “carrozza” e alveo fiume “ponte grande”, questi sono solo alcune iniziative portate a termine dall’Amministrazione, tante altre sono ancora in cantiere.

Personalmente credo fortemente nella bontà della raccolta differenziata spinta, così come non ho mai avuto dubbi sulla fattiva collaborazione da parte dei cittadini di Maschito, e i risultati sono più che soddisfacenti nella convinzione di migliorare ancora”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Comune di Maschito, 76,95% raccolta rifiuti porta a porta Comune di Maschito, 76,95% raccolta rifiuti porta a porta ultima modifica: 2015-02-12T00:45:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento