#Staisobrio, il contest sulla lotta all’abuso di alcol alla guida rivolto agli studenti delle scuole superiori

Diffondere tra i giovani il messaggio che l’abuso di alcol e la guida in stato d’ebbrezza possono avere conseguenze tragiche, sensibilizzarli sull’importanza della lotta all’alcolismo, renderli utenti della strada più consapevoli. Questi sono gli obiettivi del concorso “#Staisobrio – Prima le Vite”.

Secondo l’ultimo rapporto ACI-Istat, nonostante nel 2013 si sia registrato un calo degli incidenti e delle vittime, con 56,2 morti per incidente ogni milione di abitanti l’Italia supera la media europea. I sinistri legati al consumo di alcol sono la prima causa di morte tra i giovani fino a 24 anni. In provincia di Bologna nel 2013 si sono registrati 3.901 incidenti con 62 morti e 5.565 feriti.

staisobrtiooo

Per questo motivo Lions Club Bologna San Luca e Aci Bologna, convinti che una buona educazione stradale cominci a scuola, hanno rivolto il concorso agli studenti delle scuole superiori della città. Testimonial di #Staisobrio – Prima le Vite è la bandiera del Bologna Calcio, Marco Di Vaio.

Soddisfatto il sindaco Virginio Merola: “Sono molto contento di questa iniziativa perché si concentra su un tema che troppo spesso viene sottovalutato. Il tema delle dipendenze riguarda tutte le sostanze, non solo le droghe, e l’abuso di alcol tra i nostri giovani è il fenomeno più preoccupante. Reagire rendendo protagonisti i giovani è un fattore di intervento educativo fondamentale, per questo ringrazio tutti i partner del progetto”.

Per Marco Di Vaio l’abuso di alcol tra i giovani è un tema che “deve interessare tutte le famiglie. Sensibilizzare i ragazzi di quell’età è complicato, il principio di emulazione è forte e la grande diffusione dell’alcol ne rende difficile il controllo. Stiamo dunque con le orecchie aperte, andiamo nelle scuole e ascoltiamo cosa i giovani ci vogliono dire, saranno loro a spiegarci come vedono il problema e a sensibilizzare i propri coetanei”.

Ai partecipanti è richiesto di elaborare uno spot con un disegno, foto o video della durata massima di 1 minuto, che consenta di promuovere il messaggio dissuasivo dall’eccesso di alcol e soprattutto dalla guida in stato di ebbrezza.

Gli elaborati dovranno essere consegnati personalmente, per posta o via mail a usp.bo@istruzione.it, inderogabilmente entro le 12 dell’8 maggio 2015 presso la sede dell’Ufficio scolastico provinciale di Bologna, via Castagnoli 4.

I vincitori saranno premiati il 22 maggio al Teatro Manzoni di Bologna nell’ambito del Congresso Nazionale LIONS. Il primo classificato per la categoria Under 16 si aggiudicherà un corso di Inglese di due settimane presso la Bell Bloxam (Oxfordshire), per la categoria Over 16 presso la Bell School di Cambridge.

Il concorso ha il patrocinio del Comune di Bologna, dell’Ufficio Scolastico Regionale e di Automobile Club d’Italia ed è sponsorizzato da Banca Interprovinciale, BELL Educational Services Ltd. (Cambridge, Inghilterra) e C.A.M.P.A – Società di mutuo soccorso – Bologna.

9 su 10 da parte di 34 recensori #Staisobrio, il contest sulla lotta all’abuso di alcol alla guida rivolto agli studenti delle scuole superiori #Staisobrio, il contest sulla lotta all’abuso di alcol alla guida rivolto agli studenti delle scuole superiori ultima modifica: 2015-02-10T00:07:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento