Vicenza, lunedì 2 febbraio riprendono i lavori alla rotatoria di viale Mazzini

Da lunedì 2 febbraio riprendono i lavori di completamento della rotatoria di viale Mazzini. Nel corso della pausa natalizia, necessaria per non arrecare disagio agli automobilisti e alle attività commerciali, AIM Amcps, d’intesa con il settore mobilità del Comune, ha avuto modo di portare a termine la fase di sperimentazione durante la quale è stato verificato prima di tutto il funzionamento dell’opera in presenza del traffico in particolari periodi di punta, nonché analizzare i raggi di curvatura e la fruibilità dei percorsi pedonali da parte degli utenti.
La sperimentazione ha dato esito positivo con effetti positivi anche per la rotatoria tra viale Milano e corso San Felice e Fortunato, perché i veicoli che da viale Mazzini sono diretti in via Bonollo ora possono imboccare direttamente quella direzione senza impegnare la rotatoria di viale Milano per l’inversione di marcia.
I lavori che partiranno lunedì comprendono la realizzazione delle isole spartitraffico in viale Mazzini, la sistemazione definitiva dell’anello, compresa l’area a verde, l’impianto di illuminazione pubblica ad alta efficienza, quello di irrigazione, la realizzazione degli attraversamenti pedonali rialzati, la segnaletica definitiva, e l’asfaltatura di viale Mazzini tra la nuova rotatoria e via Cattaneo.
L’importo dei lavori complessivo del secondo stralcio ammonta a poco meno di 230 mila euro, di cui 8 mila circa per oneri della sicurezza; i lavori di tipo edile saranno conclusi entro 60 giorni, per quanto riguarda le asfaltature definitive, data la notevole incidenza sul traffico veicolare, l’amministrazione sta valutando il periodo più opportuno.
Tutte le opere sono realizzate in regime di Global Service da AIM Amcps.

Lascia un commento