Torino, incastonate le Pietre d’inciampo realizzate da Gunter Demnig

Sono state posate anche a Torino 27 in tutto. Gli interventi delle autorità che hanno accompagnato l’evento sono stati dedicati anche ai tragici fatti di Parigi.

Si tratta di cubetti di pietra e ottone incastonati nel marciapiede, ognuno con il nome di una vittima delle deportazioni naziste e fasciste, in modo che anche il passante più distratto non possa dimenticare gli orrori della Shoah. Sono le le Pietre d’inciampo realizzate dall’artista tedesco Gunter Demnig.

Lascia un commento