Interventi per potenziamento Presidio Ospedaliero Villa d’Agri

La Regione Basilicata ha stanziato a favore della Asp, per l’investimento di adeguamento strutturale e tecnologico dell’Azienda e il potenziamento del parco tecnologico del Presidio Ospedaliero di Villa d’Agri, la somma di 1 milione e 281 mila euro. Nello specifico, la delibera approvata dalla Giunta regionale lo scorso 29 dicembre assegna 1.220.000 euro per l’acquisto di un impianto di risonanza magnetica da 1,5 tesla e 61 mila euro per l’acquisto di apparecchiatura per esami urodinamici tesla.

Ma le azioni del governo regionale e del Dipartimento Politiche per la Persona, a favore dell’Ospedale di Villa d’Agri non si fermano qui. Il disegno di legge di Stabilità, infatti, in fase di discussione e approvazione in Consiglio Regionale, assegna all’Azienda sanitaria locale di Potenza, per l’attivazione del Centro di Medicina Ambientale, un finanziamento in conto capitale di 750 mila euro nell’anno 2015, e uno in conto corrente per gli anni 2015, 2016 e 2017 di euro 300.000 annui.

“Si tratta – spiega l’assessore Flavia Franconi – di risposte concrete e operative a sostegno di un’area importante per la Basilicata qual è la Val d’Agri, alla luce della esigenza, da sempre perseguita dalla Regione, di tutelare la salute dei cittadini e di salvaguardare l’ambiente. Contemporaneamente – aggiunge – veniamo anche incontro alle legittime attese di quei comitati che, in questi giorni, attraverso la stampa, hanno ritenuto di farsi portavoce di proposte ed osservazioni costruttivamente improntate al bene comune delle popolazioni dell’area”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Interventi per potenziamento Presidio Ospedaliero Villa d’Agri Interventi per potenziamento Presidio Ospedaliero Villa d’Agri ultima modifica: 2015-01-10T00:02:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento