Evitare lo smembramento della Regione Basilicata

“Con viva soddisfazione – dice Ticchio – ho letto dell’approvazione all’unanimità del Consiglio Regionale della mozione sull’ipotesi dello smembramento della nostra Regione. Sono soddisfatto, innanzitutto, per l’unanimità espressa raramente riscontrabile in altre occasioni. Spero che anche in futuro – continua Ticchio – sia così, ci si potrà anche scontrare su tanti temi, come è logico che sia, ma sulla salvaguardia dell’identità culturale, sociale, territoriale e storica della nostra regione no, così come è importante trovare soluzioni idonee sulla razionalizzazione della spesa pubblica”.

“Con la mozione si chiede l’audizione del presidente Pittella presso le competenti Commissioni di Camera e Senato – continua Ticchio – e, quindi, il governatore, in quelle sedi, faccia rivalere convinto l’importanza dell’integrità territoriale lucana, con l’unica concessione ammessa in merito all’annessione di quei Comuni limitrofi che desiderano aggregarsi alla nostra Regione. Un appello ai presidenti Pittella e Lacorazza e a tutti i consiglieri regionali – conclude Ticchio – affinché tengano alta l’attenzione su una problematica di scottante attualità, nella piena consapevolezza del mantenimento delle prerogative morfologiche e socio- culturali della Basilicata”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Evitare lo smembramento della Regione Basilicata Evitare lo smembramento della Regione Basilicata ultima modifica: 2015-01-10T00:02:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento