Vicenza, sabato 10 gennaio la commemorazione del partigiano Dino Carta

Dino CartaSabato 10 gennaio verrà ricordato il partigiano Dino Carta, deceduto per mano fascista il 12 gennaio 1945 in via Ottone Calderari. La commemorazione, organizzata dall’associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi), si terrà alle 11.15 davanti alla lapide a lui intitolata, posta nello stesso punto in cui venne assassinato il giovane vicentino.
La cerimonia – cui è invitata tutta la cittadinanza – prevede la deposizione di una corona d’alloro, cui seguirà il saluto del consigliere comunale Sandro Pupillo in rappresentanza dell’amministrazione comunale e l’orazione ufficiale di un rappresentante della Resistenza.
Parteciperanno anche gli alunni della scuola secondaria di primo grado “Dino Carta – Ambrosoli”, del Patronato Leone XIII e dell’Istituto Rossi.
Entrato nella polizia ausiliaria per trasmettere informazioni alla Brigata Argiuna, Dino Carta fu sospettato e il 12 gennaio 1945, da poco ventenne, fu convocato al comando fascista per essere interrogato. Riuscì a scappare lungo via Calderari, ma fu raggiunto e sommariamente giustiziato. Gli indumenti indossati quel giorno dal giovane antifascista sono stati donati dai famigliari al Museo del Risorgimento e della Resistenza di Villa Guiccioli il 22 giugno 2012: la giacca e il maglione sono esposti in una teca appositamente dedicata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, sabato 10 gennaio la commemorazione del partigiano Dino Carta Vicenza, sabato 10 gennaio la commemorazione del partigiano Dino Carta ultima modifica: 2015-01-08T00:02:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento