Bergamo, introdotto sportello comunale per le procedure di separazione e di divorzio

Dai primi giorni dell’anno è possibile prenotare appuntamenti per essere ricevuti dall’ufficiale di Stato civile del Comune, consentendo un notevole snellimento burocratico per avviare una procedura di separazione o di divorzio nei casi previsti dalla norma.

La modalità semplificata è a disposizione dei coniugi solo quando non ci siano figli minori o portatori di handicap grave o economicamente non autosufficienti, e a condizione che l’accordo non contenga patti di trasferimento patrimoniale. Il regolamento prevede due diversi passaggi e una tariffa di 16 euro.

Lascia un commento