Modena, in Corso Duomo lavori di riqualificazione della pavimentazione

Saranno installati infissi mobili alle finestre del piano Torresani della Ghirlandina, che rimarranno montati da ottobre ad aprile, senza incidere sulla struttura. Al piano verranno inoltre collocati elementi riscaldanti e saranno sostituiti quelli già presenti nella zona d’ingresso con macchine più efficienti. Saranno inoltre posizionate telecamere di sicurezza in diversi piani.
L’intervento, che rientra tra i 28 cantieri di prossimo avvio, è realizzato dal Comune di Modena previa autorizzazione della Soprintendenza e ha un costo di poco più di 18 mila euro. L’obiettivo è quello di rendere la Torre fruibile anche durante l’inverno.
Nella Ghirlandina sono inoltre previsti lavori di restauro dei capitelli campionesi, ritenuti le opere artistiche più importanti della torre, che verranno effettuati secondo il principio del minimo intervento e della massima reversibilità per una migliore conservazione e valorizzazione del monumento parte del Patrimonio Unesco.
L’area sarà interessata anche dalla riqualificazione stradale di Corso Duomo, con la posa di una pavimentazione in lastricato di selce nella parte centrale, tale da agevolare il transito dei mezzi pubblici e delle biciclette, e ai lati di ciottolo di fiume, recuperato in parte dalla vecchia pavimentazione sotto l’attuale asfalto.
Nel tratto di fronte al Duomo in prosecuzione degli assi pedonali di via Lanfranco e via dei Campionesi sono previste lastre di granito, anch’esse recuperate da vecchie pavimentazioni, e una pavimentazione in selce (pietra forte alberese) che si collega alle lastre esistente di via Sant’Eufemia.

Lascia un commento