I Love Libya, uno spettacolo di beneficenza al teatro Argentina

In occasione della Giornata Mondiale dei Rifugiati Ebrei dai Paesi Arabi e dopo il successo di giugno, torna, martedì 6 gennaio al Teatro Argentina, I Love Libya. Io ebreo, io libico, io italiano, spettacolo scritto e interpretato da David Gerbi per la regia di Tonino Tosto.

Tratto da una storia vera e interpretato dal protagonista stesso, è il racconto della vicenda di David, ebreo libico italiano sefardita rifugiato a Roma dal 1967. Dopo essere stato cacciato all’età di dodici anni dalla sua terra natale, la Libia, partecipa nel 2011 alla “primavera araba in Libia”. I Love Libya è la storia della lotta per i diritti umani fondamentali e la sua particolare connessione tra l’identità personale e le circostanze storiche; di una sofferenza che viene trasformata nel tempo in crescita e in recupero della dignità.

E’ prevista anche una degustazione di cibi libici.

Lo spettacolo è stato presentato nel 2007 in USA e in Sud Africa in lingua inglese, in Trentino nel 2012 e a San Francisco, Los Angeles e Seattle nel 2013, e a Roma, con il Patrocinio dell’Unicef, lo scorso giugno al Teatro Sala Umberto in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin