Fiumicello, infarto uccide il trentenne Stefano Flaborea

E stato trovato senza vita dalla fidanzata che ha chiamato subito i soccorsi, ma non c’è stato nulla da fare. Se n’è andato all’improvviso, ad appena 39 anni, Stefano Flaborea, originario di San Canzian d’Isonzo, residente a San Valentino di Fiumicello dov’è stato trovato cadavere in via Mazzini 8. Secondo una prima diagnosi, l’uomo sarebbe stato ucciso da un infarto.

Lascia un commento