Dilma Rouseff ha prestato giuramento davanti al Parlamento di Brasilia

E’ iniziato il suo secondo mandato presidenziale. Rieletta a ottobre, la Roussef ha davanti a sé sfide difficili: rivitalizzare l’economia che mostra segni di crisi dal 2011 e combattere la corruzione che sta affliggendo anche il colosso petrolifero statale Petrobras.

Lascia un commento