Debora Calamai trasferita nel centro clinico specializzato del carcere di Sollicciano

La donna di 38 anni la vigilia di Natale ha ucciso a San Severino Marche il figlio tredicenne, Simone, con nove coltellate. Presto la Calamai affronterà anche una perizia psichiatrica in incidente probatorio, per valutare le sue condizioni al momento del delitto e se possa sostenere un processo.

Lascia un commento