Segnali di ripresa per Genova turistica, il programma per la notte di San Silvestro

Nel periodo natalizio si è confermata in linea con gli anni scorsi l’affluenza ai musei genovesi (2.679 gli ingressi dal 25 al 27 dicembre) e alle diverse mostre di Palazzo Ducale che, dal 26 al 28 dicembre, hanno registrato complessivamente oltre 7.500 ingressi, mentre sono stati 1.100 coloro che, nello stesso periodo, hanno scelto di visitare il Galata museo del mare.
Un po’ più lungo il periodo preso in esame per quanto riguarda gli ingressi all’Acquario che, dal 23 al 27 dicembre, sono stati 9.200 (8.100 nello stesso periodo l’anno scorso, a cui vanno aggiunti altri 1.700 ingressi nella sola mattinata di domenica 28 dicembre.
L’aeroporto, nel periodo fra il 20 dicembre e il 6 gennaio, registra un flusso di circa 40.000 passeggeri, con un aumento del 29% rispetto allo stesso periodo del 2013. L’aumento è diviso equamente fra italiani e stranieri, con una prevalenza di italiani, segnando così un’inversione di tendenza rispetto all’ultimo anno. Fra i mercati stranieri si confermano forti Regno Unito, Germania e Francia, mente si registra una sensibile crescita dai mercati lontani, in particolare Usa, Sud America e Estremo Oriente.
Anche i dati sugli accessi a Visitgenoa testimoniano una tendenza in ripresa: dal 20 al 27 dicembre il nuovo portale di promozione turistica della città ha registrato 15.878 visitatori, di cui il 78% nuovi. L’80% dei visitatori è italiano, fra gli stranieri prevalgono francesi e inglesi.

Questa la tendenza che si trae dai dati relativi alla prima parte delle vacanze di Natale e dalle previsioni, ormai abbastanza attendibili, per Capodanno e ponte dell’Epifania. Sono molti gli appuntamenti a Genova per festeggiare l’arrivo del nuovo anno: a cominciare dal Porto Antico dove, sotto tendoni appositamente allestiti, si esibiranno gli artisti di Circumnavigando festival e la compagnia di circo contemporaneo MadcaClan. Sempre al Porto Antico spettacolo anche all’aperto per chi, nella tradizione delle grandi città del mondo, vuole festeggiare il capodanno in piazza. Saranno i The Jashgawronsky Brothers ad esibirsi in uno spettacolo (gratuito) che condurrà gli spettatori in un’avventura sonora ricca di invenzioni e marchingegni bizzarri: i quattro fratelli eseguiranno, tra l’altro, i più grandi successi del pop con l’utilizzo di strumenti “di riciclo”: scope, tubi, bidoni, cestini e persino una “toilet guitar”.
Al termine dello spettacolo, dentro il tendone da circo, i festeggiamenti continueranno con Dj Kata (Federico Canibus)-Elettro Trash.
Gran parte del centro storico sarà animato da musica e iniziative a cura dei CIV.
A Palazzo Ducale Capodanno in mostra con le mostre di Frida Kahlo e Nickolas Muray aperte il 31 dicembre fino alle 2 del mattino e il 1 gennaio fino alle 22.30. Biglietto congiunto per le due mostre: intero 16 €, ridotto 13 €. Brindisi di mezzanotte offerto a tutti i visitatori.
Molti gli spettacoli teatrali in programma la sera del 31.
Il 1° gennaio 2015 tradizionale appuntamento al Teatro Carlo Felice, con il concerto di Capodanno diretto da Felix Krieger con Michail Lifits al pianoforte e l’Orchestra del Teatro Carlo Felice.

9 su 10 da parte di 34 recensori Segnali di ripresa per Genova turistica, il programma per la notte di San Silvestro Segnali di ripresa per Genova turistica, il programma per la notte di San Silvestro ultima modifica: 2014-12-30T00:34:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento