Alì Agca sarà espulso dall’Italia

Come emerso da un controllo della Questura di Roma, i suoi documenti di soggiorno sono risultati irregolari e non conformi alla legge italiana.

Alì Agca nel maggio del 1981 sparò a Papa Giovanni Paolo II. Si era recato nella Basilica di San Pietro per portare un mazzo di fiori sulla tomba di Papa Wojtyla.

Lascia un commento