Enrico Ruggeri invita Modena a un Capodanno rock

“Aspetteremo l’anno nuovo a Modena. Avendo una band fissa posso fare concerti ogni volta che ne ho voglia, e uno dei momenti che aspetto con più gioia è quello del Capodanno in piazza Grande”. Lo ha detto Enrico Ruggeri annunciando la sua partecipazione da protagonista al concerto gratuito del 31 dicembre “Baci e abbracci a mezzanotte” nella piazza che rappresenta il cuore storico della città. Sarà l’artista milanese con i suoi musicisti, infatti, a portare i modenesi e tutti quelli che verranno a sentirlo fino al momento dello stappo e del brindisi al 2015 con il sindaco Gian Carlo Muzzarelli.
“La sera di Capodanno, naturalmente, bisognerà divertirsi – ha aggiunto Ruggeri – e direi che, così a occhio, nel concerto verranno privilegiati i pezzi più robusti. L’atmosfera non sarà strettamente teatrale. Ci saranno in piazza i miei fan, ma anche persone alle quali piaccio abbastanza, che sono lì per passare un bel fine anno e brindare all’anno nuovo. Cercheremo di farli divertire, e in questi casi la parola giusta è: Rock”.
Il live di Ruggeri – cantautore, conduttore televisivo e scrittore – incomincerà alle 23.30. La festa avrà invece inizio già alle 22.30 per terminare all’1.30 del primo giorno del nuovo anno. Prima e dopo il concerto sarà Radio Bruno, che organizza la serata, a tenere “calda” l’atmosfera musicale e animare l’ultima notte del 2014 sotto la Ghirlandina con animazioni, interazioni con il pubblico in piazza e quello che seguirà la diretta radio, e tanta musica festosa proposta con dj set.
“Scrivere un libro – ha concluso Ruggeri – mi ha fatto venire voglia anche di scrivere nuove canzoni e quindi di fare un disco e poi tornare a suonare dal vivo. Stare sul palco è una sensazione forte. I miei buoni propositi per il 2015 sono: andare in giro a suonare, divertirmi e incontrare persone simpatiche che del resto è quello che sto facendo anche adesso”.
La carriera di Ruggeri, iniziata negli anni 70, è costellata di successi rimasti nel cuore di tutti, anche con brani scritti per l’interpretazione di altri grandi cantanti. Sul palco, dal quale esprime una grande energia nel rapporto col pubblico, è accompagnato da Luigi Schiavone alla chitarra, Fabrizio Palermo al basso, Marco Orsi alla batteria, Paolo Zanetti alla chitarra, e Francesco Luppi alle tastiere.
Enrico Ruggeri, impegnato in iniziative sociali e di solidarietà con la Nazionale Cantanti e non solo, esprime dal vivo tutta la carica della sua originale anima rock, alla quale abbina una grande sensibilità melodica e testi capaci di esprimere con intensità sentimenti e passioni. Il suo ultimo album, uscito nel marzo di quest’anno è “Frankestein 2.0”.
L’organizzazione della festa concerto di Capodanno a Modena “Baci e abbracci a mezzanotte” è a cura di Radio Bruno. Una commissione tecnica ha scelto la proposta dell’emittente tra quelle che sono pervenute in risposta a una selezione a partire da lettere d’invito, inviate a dieci agenzie e imprese con sedi e legami con il territorio, specializzate in organizzazione di eventi anche a livello nazionale.
Il concerto dal vivo di Ruggeri, preceduto e seguito dalle animazioni e i dj set di Radio Bruno, è stato ritenuto originale e coerente con le indicazioni, oltre che in grado di attirare fasce di pubblico differenti per la notorietà dell’artista, che da diversi anni non si è esibito in un suo concerto a Modena.
L’evento del 31 dicembre è realizzato e presentato da Comune di Modena, Radio Bruno e Banca Interprovinciale, in collaborazione con Sigma, Gti System Integrator, Cmb, Nazionale Cantanti, Gruppo Hera, Conad, Modena Parcheggi e Studio’s.

9 su 10 da parte di 34 recensori Enrico Ruggeri invita Modena a un Capodanno rock Enrico Ruggeri invita Modena a un Capodanno rock ultima modifica: 2014-12-22T00:08:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento