Roma, riaperta la Circonvallazione Gianicolense

Gianicolense riaperturaE’ stato riaperto il tratto della Circonvallazione Gianicolense chiuso dal 7 novembre scorso per una grossa voragine causata dalla rottura di una condotta Acea. L’assessore Masini ha effettuato un sopralluogo per supervisionare la fase finale dei lavori.

I lavori, realizzati dai tecnici dell’azienda in stretto coordinamento con gli uffici dell’assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana, del Dipartimento SIMU e del Municipio, hanno consentito il ripristino della funzionalità della condotta, il riempimento della voragine e il ritorno alla normalità del manto stradale.

“Il dissesto della Gianicolense ha rappresentato da subito una priorità per noi”, hanno affermato l’assessore allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale, Paolo Masini, e la presidente del XII Municipio, Cristina Maltese.

“Abbiamo attivato una ‘task force’ con sopralluoghi e briefing periodici tra gli uffici: un modello di risposta – hanno spiegato l’assessore e la presidente del Municipio – che ha consentito una risoluzione in tempi molto rapidi di un problema importante, grazie alla disponibilità di Acea e all’impiego da parte di Roma Capitale e dell’azienda di un team composto da spelologi, geologi e archeologi. Ora la circolazione di questo quadrante – hanno concluso – potrà tornare alla normalità”.

Per il riempimento della voragine, profonda 7 metri e larga 8, sono stati impiegati circa 1000 metri cubi di materiale inerte. Il tratto di strada complessivamente coinvolto dal dissesto, ora ripristinato, è di circa 200 metri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, riaperta la Circonvallazione Gianicolense Roma, riaperta la Circonvallazione Gianicolense ultima modifica: 2014-12-21T00:57:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento