Paolo Virzì è fuori dalla corsa agli Oscar per il film straniero

Il Capitale umano non è entrato nella shortlist di nove titoli, diffusa dall’Academy, prima selezione dei film stranieri in vista delle nomination del 15 gennaio. Ancora in gara, fra gli altri, il pluripremiato Ida di Pawel Pawlikowski.

Il thriller Il Capitale Umano non è riuscito a entrare nella short-list dell’Accademy of Motion Picture Arts and Sciences che ogni anno organizza gli Oscar.

Paolo Virzì era stato il candidato italiano all’Oscar già nel 2010, per La prima cosa bella e anche in quel caso era stato eliminato nel momento della presentazione della short-list.

Ecco i nove titoli ancora in gara per l’Oscar al miglior film straniero: Storie pazzesche di Damian Szifron (Argentina), Tangerines di Zaza Urushadze (Estonia), Corn Island di George Ovashvili (Georgia), Timbuktu di Abderrahmane Sissako (Mauritania), Accused di Paula van der Oest (Olanda), Ida di Pawe Pawlikowski (Polonia), Leviathan di Andrey Zvyagintsev (Russia), Force Majeure di Ruben Ostlund (Svezia), The Liberator di Alberto Arvelo (Venezuela).

9 su 10 da parte di 34 recensori Paolo Virzì è fuori dalla corsa agli Oscar per il film straniero Paolo Virzì è fuori dalla corsa agli Oscar per il film straniero ultima modifica: 2014-12-20T00:22:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento