Oppido Lucano, dal 19 al 21 il Festival del Cortometraggio

Si intitola “Paesaggi d’autore” il 1° Festival del cortometraggio” di Oppido Lucano che si terrà il 19-20-21 dicembre presso il Cineteatro Obadiah.

Il progetto è promosso dal Comune di Oppido Lucano e Regione Basilicata in collaborazione con la Cineteca Lucana di Oppido.

Un progetto assolutamente innovativo per il nostro territorio – si legge in un a nota a firma del sindaco Antonietta Fidanza – rivolto ai registi esordienti che saranno coinvolti nel Festival e che vedranno la proiezione delle loro opere nelle tre serate previste dalla rassegna.

Il 1° Festival del cortometraggio si inserisce in un contesto, quello del territorio dell’Alto Bradano e non solo, in cui il binomio cinematografia-beni culturali può rappresentare, soprattutto per le giovani generazioni, un’opportunità di crescita formativa e di contatto con il mondo del cinema.

L’obiettivo è di favorire la creatività di giovani filmaker, talenti, aspiranti cineasti, attraverso la realizzazione e la divulgazione di cortometraggi, da loro realizzati, che saranno sottoposti al giudizio di una giuria qualificata.

La rassegna, un percorso artistico e formativo, inizierà il 19 Dicembre e continuerà nelle giornate del 20 e 21. L’ultima sera è prevista inoltre la proiezione del film “Un boss in salotto” di Luca Miniero, con Rocco Papaleo, Luca Argentero e Paola Cortellesi.

Lascia un commento