Voghera, resti di un cadavere trovati lungo il torrente Staffora

La macabra scoperta è stata fatta in Oltrepò Pavese, ai confini tra i comuni di Voghera e Cervesina. A scoprirli è stato un cercatore di funghi. Sarebbero state trovate soltanto le gambe e parte del bacino. Si tratta di resti in avanzato stato di decomposizione, che non sono neppure sufficienti a stabilire il sesso del cadavere. Sul luogo del ritrovamento non sarebbero stati ritrovati indumenti.

Lascia un commento