Milano, un manuale illustra a 38 mila scolari come rispettare l’ambiente e aiutare il pianeta

Un piccolo manuale di educazione ambientale sta arrivando in questi giorni nelle mani di 38 mila bambini milanesi. Tutti gli scolari delle classi terze, quarte e quinte delle scuole primarie della città avranno in dono una copia di “Tondo come il mondo”, un piccolo ma prezioso manuale che insegna ai giovani lettori le regole fondamentali per rispettare l’ambiente, contribuire al benessere del pianeta, insegnando loro in modo semplice e divertente a conoscere le risorse naturali e come preservarle al meglio. Le indicazioni sui comportamenti corretti da adottare ogni giorno sono spiegate con testi e illustrazioni adatte ai bambini proponendo anche esperienze pratiche da fare in classe, all’aperto o a casa. Anche le cattive notizie sullo stato di salute della Terra sono espresse in forma non allarmistica, ma propositiva e volta ad insegnare il rispetto per l’ambiente e la tutela delle risorse naturali.

La campagna educativa “Tondo come il mondo. Manuale per bambini amici della Terra”, giunta alla quinta edizione, è un progetto promosso dalla Fondazione Ambienta, in collaborazione con Giunti Progetti Educativi, che quest’anno, in occasione di Expo2015, si avvale anche del supporto del Comune di Milano.

Il manuale ‘Tondo come il mondo’ è scritto dalla giornalista Cristina Gabetti, illustrato da Piero Corva e contiene anche un messaggio del Sindaco Giuliano Pisapia. “La terra è un bene prezioso e come tale va tutelato – scrive il sindaco ai bambini -. Difendere la terra significa difendere noi stessi, ogni bambina e ogni bambino, ogni donna e ogni uomo e ogni essere vivente. Ecco perché tutti insieme dobbiamo fare in modo, ad esempio, che l’aria sia sempre più pulita e il cibo non venga sprecato. Il manuale che avete tra le mani è uno strumento utile per capire quali sono i comportamenti giusti da tenere quando siamo in classe, a casa o ai giardini”.

Il progetto comprende anche ‘La segnaletica dell’ospitalità’, un concorso nazionale a premi rivolto a tutte le classi che hanno ricevuto il manuale. Il concorso è dedicato al tema dell’ospitalità, visto che, grazie ad Expo2015, Milano dovrà accogliere milioni di persone provenienti da tutto il mondo.

Ogni classe è sollecitata ad ideare e disegnare almeno 5 segnali speciali che possano dare il benvenuto e accogliere tutte le persone che arriveranno. In questo modo i bambini diventeranno veri e propri ambasciatori delle loro città, e gli elaborati più originali e pertinenti riceveranno bellissimi premi. Gli elaborati devono essere inviati entro il 30 aprile 2015 e la premiazione avverrà entro il 30 settembre 2015.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, un manuale illustra a 38 mila scolari come rispettare l’ambiente e aiutare il pianeta Milano, un manuale illustra a 38 mila scolari come rispettare l’ambiente e aiutare il pianeta ultima modifica: 2014-12-17T00:05:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento