Fiaccolata no tav a Susa

Alcune centinaia di manifestanti hanno sfilato per chiedere la liberazione dei quattro attivisti del movimento arrestati lo scorso anno con l’accusa di terrorismo, e per protestare contro la chiusura del punto nascite dell’ospedale cittadino prevista della riforma della Regione Piemonte.

Fumogeni sono stati accesi dai manifestanti nei pressi dell’hotel che ospita le forze dell’ordine schierate a protezione del cantiere tav di Chiomonte. La scritta “via sbirri” è stata riportata sulle targhe di alcune strade.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fiaccolata no tav a Susa Fiaccolata no tav a Susa ultima modifica: 2014-12-08T00:22:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento