Tursi, cittadinanza onoraria allo scrittore Raffaele Nigro

Il Consiglio comunale di Tursi, nella seduta dello scorso 10 novembre, ha deliberato il conferimento della cittadinanza onoraria allo scrittore e giornalista Raffaele Nigro. Per il prossimo 14 dicembre, con inizio alle ore 16.30, nella Sala conferenze “Benedetto XVI” attigua alla Cattedrale, è in programma la cerimonia di conferimento. Ai saluti iniziali del sindaco Nuccio Labriola farà seguito l’intervento di Luigi Serra, docente ordinario di lingua e letteratura Berbera all’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”.

Seguirà un breve intermezzo musicale curato dai gruppi folklorici locali “Anglona” e “La Famiglia” di Tursi e la lettura di brani tratti da una delle prime opere di Raffaele Nigro “Il grassiere”, con Giuseppe Lasalandra e Maria Oliveto. Quindi, proiezione del video-clip “Le motivazioni di una cittadinanza” curato da Donato Fusco ed Ernesto Caldararo e momento ufficiale del conferimento della cittadinanza onoraria con la lettura delle motivazioni da parte del sindaco Labriola.

Al termine, nella vicina sede del circolo ACLI, inaugurazione della mostra di Luigi Caldararo con l’esposizione delle 16 tele a tecnica mista, di recente fattura, ispirate al libro di Raffaele Nigro “Fernanda e gli elefanti bianchi di Hemingway” che ha avuto la sua “prima” al Circolo “La Scaletta” di Matera nello scorso mese di ottobre.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tursi, cittadinanza onoraria allo scrittore Raffaele Nigro Tursi, cittadinanza onoraria allo scrittore Raffaele Nigro ultima modifica: 2014-12-05T00:01:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento